Con il gruppo di volontari, nella mia città, ovvero Porto Viro (RO) sto facendo una raccolta di mozziconi, per sensibilizzare verso la quantità di questo inquinante abbandonata nell’ambiente. In autunno ogni 5 kg di mozziconi rimossi dall’ambiente ci verrà donato un albero che noi restituiremo alla collettività.
I mozziconi si trovano ovunque, sulla strada come nelle zone naturalistiche, ma non sono biodegradabili!
“Il filtro dei mozziconi di sigaretta è la parte più resistente dei rifiuti di tabacco. Realizzato a partire da acetato di cellulosa con sostanze plastiche fibrose, persiste nell’ambiente PER DECENNI, sminuzzandosi in microplastiche. I mozziconi contengono oltre 4.000 sostanze chimiche, molte delle quali sono tossiche e cancerogene, compresi arsenico, formaldeide, ammoniaca, acido cianidrico, metalli e nicotina. Queste tossine danneggiano gravemente gli ecosistemi e gli animali.”**
Ho deciso oltre che sensibilizzare raccogliendo fisicamente di provare a fare questo fumetto veloce, che spero possa essere anche primo spunto di riflessione per poter poi approfondire.

**FONTE: Rapporto MareVivo “Piccoli Gesti, Grandi Crimini